Pubblicazioni e riviste
Fatti e Notizie

Il periodico interno, inizialmente a cura della Direzione del Personale, nasce nel 1950 con lo scopo di informare i dipendenti del Gruppo Pirelli in Italia circa i fatti e le notizie relative all'organizzazione aziendale: le notizie su stabilimenti, prodotti, partecipazioni a fiere, vittorie automoblistiche, motocilclistiche o ciclistiche conseguite con pneumatici Pirelli erano inframezzate dalle rubriche dedicate alle iniziative in campo culturale e assistenziale per i dipendenti , come le attività del centro sportivo o del centro culturale, la biblioteca aziendale, l'assistenza sanitaria. Dalla fine degli anni Cinquanta il contenuto si arricchisce con articoli di attualità, economia, scienza, politica, cultura, e alla fine degli anni Sessanta, complice la"consulenza" di Arrigo Castellani, la rivista assume la veste di un moderno rotocalco sia nella veste grafica, con numerose illustrazioni, sia nei contenuti: oltre ai soliti temi di cronaca sull'attività dell'azienda, numerosi sono gli articoli di ecologia, sport e cultura, così come le rubriche dedicate ai dischi, al cinema, ai libri e perfino alla bellezza e alla moda, a fiori e piante, agli animali, al vino. Negli anni Settanta irrompono gli argomenti sociali e sindacali con la pubblicazione di inchieste su temi di interesse per la vita dei lavoratori (la scuola, gli asili nido, i trasporti, il lavoro femminile, il nuovo diritto di famiglia, le novità in materia fiscale), e la rivista passa sotto la Direzione Pubbliche Relazioni. Negli anni Ottanta la rivista torna a trattare quasi esclusivamente temi aziendali e a partire dagli anni Novanta, abbandona del tutto il ruolo di "rotocalco" aziendale per diventare specchio dell'immagine istituzionale della Pirelli, integrato con altri strumenti aziendali di comunicazione interna digitali.